Il comico della politica

È arrivato in libreria Il comico della politica, Nichilismo e aziendalismo nella comunicazione di Silvio Berlusconi, di Michele Prospero (Ediesse, 280 pagine, 15 euro).

Nella comunicazione politica di Berlusconi – si legge nella presentazione del volume – ha assunto una funzione sempre più prevalente il momento retorico del comico. Non solo figure, situazioni, immagini e argomenti comici entrano a far parte del suo discorso politico, così spesso sui generis sul piano dei contenuti, dello stile, della recitatio.

Quando parla in pubblico, assorbe egli stesso, nella sua actio, movenze comiche e atteggiamenti attoriali che sembrano annullare irreparabilmente la specificità della comunicazione politica. Scherza, gesticola, imita, corre per strada inseguito dalle telecamere e rivolge una raffica di domande retoriche alla folla ricevendo sempre le risposte prefissate secondo un copione.

Michele Prospero insegna Scienza politica e Filosofia del diritto nella Facoltà di Scienze della comunicazione della Sapienza ed è autore anche di un altro interessante lavoro sulla comunicazione di Berlusconi, Lo Stato in appalto. Berlusconi e la privatizzazione del politico (Manni Editori).

In un lavoro precedente, Politica e società globale, edito da Laterza, ha invece dedicato ampio spazio alle nuove tecniche retoriche del linguaggio politico, alle forme espressive, ai simboli e agli strumenti di costruzione del consenso maturati nel passaggio dall’età del parlamento, a quella dei partiti, a quella dell’opinione pubblica.




Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.gianlucagiansante.com/home/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>